Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

ELEZIONI

Referendum e Amministrative nel Bresciano: l'affluenza delle 19


Brescia e Hinterland
20 set 2020, 19:30
Ai seggi obbligatorio indossare la mascherina e disinfettarsi le mani - Foto Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

Ai seggi obbligatorio indossare la mascherina e disinfettarsi le mani - Foto Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

Si avvicina alla chiusura il primo giorno di elezioni in Italia durante la pandemia di coronavirus: una tornata che sulla carta coinvolge oltre 46 milioni di italiani in 61.622 sezioni tra referendum, Regionali, Comunali e Suppletive del Senato. Nella nostra provincia, sono 931.531 gli aventi diritto, distribuiti in 1.183 sezioni. I seggi chiuderanno oggi alle 23, mentre domani si vota dalle 7 alle 15.

A sette ore dai primi dati sull’affluenza, ecco come sta procedendo l’adesione al voto a Brescia (sul portale elezioni.giornaledibrescia.it tutti i dati in tempo reale e le schede sulle Amministrative).

Per quanto riguarda il referendum confermativo sulla riforma costituzionale che punta a ridurre il numero dei parlamentari, tagliando 230 seggi alla Camera (su 630) e 115 al Senato (su 315), l’affluenza nel Bresciano è 30,60% (in linea con la media nazionale del 30,02%). Nella mappa qui sotto potete consultare i dati Comune per Comune, cliccando sull'area o cercando il nome nell'apposito campo contrassegnato dalla lente d'ingrandimento.

In 8 paesi della nostra provincia (in totale 58.257 elettori), inoltre, i cittadini stanno votando per rinnovare sindaco e consiglio comunale. I candidati al ruolo di primo cittadino nel Bresciano sono in totale 27, espressione di 40 liste.

L’affluenza alle 19 per le Amministrative è complessivamente del 43,34% (sopra la media nazionale del 36%), nel dettaglio:
Capriano del Colle 45,36%
Corte Franca 44,84%
Lonato del Garda 40,65%
Magasa 42,65%
Quinzano d'Oglio 47,05%
Roncadelle 43,68%
Rovato 42,51%
Travagliato 44,31%

Ricordiamo che, per rispettare le norme di contenimento del contagio, gli elettori sono invitati a rispettare delle regole precise: obbligatorio indossare la mascherina, disinfettare le mani con gel idroalcolico all’ingresso e prima di ricevere scheda e matita copiativa, oltre a mantenere la distanza di un metro sia dentro i seggi che durante l’attesa. I volontari della Protezione civile sono all’opera fuori dalle sedi per evitare assembramenti e garantire la precedenza a anziani e donne incinte. Gli elettori sono invitati ad evitare di recarsi a votare «in caso di sintomatologia respiratoria» e febbre superiore a 37,5 gradi.

Previsti seggi speciali negli ospedali (in città al Civile, Poliambulanza, Sant’Anna e Città di Brescia) per consentire il voto a chi è in quarantena per il Covid o ricoverato. Anche chi si trova in isolamento domiciliare può votare, chiedendo la consegna della scheda a casa al proprio Comune, anche fino all'ultimo minuto.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli