Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

IL DELITTO

Manuela, nell’auto di Pasini trovati due coltelli


Valtrompia e Lumezzane
25 ago 2018, 09:30
DUE COLTELLI IN AUTO

Le parole smentite dai fatti. «Manuela Bailo al contrario di quanto riferito dall’indagato è stata uccisa con l’utilizzo di un’arma bianca che ha comportato la sezione completa della carotide destra della vittima» spiega il procuratore capo di Brescia Tommaso Buonanno annullando, autopsia alla mano, la versione dei fatti fornita da Fabrizio Pasini. «Non è stato omicidio preterintenzionale ma volontario. Ha agito per uccidere» è il pensiero degli inquirenti.

E nell’auto utilizzata dall'ormai ex sindacalista per trasportare nelle campagne del Cremonese il cadavere della sua amante, oltre a tracce della giovane di Nave, ieri sera durante un accertamento irripetibile eseguito al Comando provinciale dei carabinieri sono stati trovati due coltelli nella portiera sinistra. Solo le analisi potranno dire se una delle due lame è quella che ha ucciso Manuela.

 

Leggi il servizio integrale sull'edizione del GdB in edicola quest'oggi, sabato 25 agosto, scaricabile anche da qui

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli