Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

TRAGEDIA SUL GARDA

Umberto è morto sul colpo, Greta forse poteva essere salvata


Garda
25 giu 2021, 07:00
Lo squarcio aperto nella barca di Umberto e Greta - Foto Gabriele Strada /Neg © www.giornaledibrescia.it

Lo squarcio aperto nella barca di Umberto e Greta - Foto Gabriele Strada /Neg © www.giornaledibrescia.it

Lui è morto sul colpo, dilaniato dall’impatto con le eliche e il timone del motoscafo che gli è letteralmente passato sopra. Lei, centrata, ferita profondamente agli arti inferiori e sbalzata in acqua potrebbe essere morta dopo qualche minuto di agonia, annegata. A dirlo sono l’autopsia eseguita nel pomeriggio di ieri sul corpo di Umberto Garzarella e la prima sommaria ispezione di quello di Greta Nedrotti, le due vittime del terribile incidente nautico avvenuto tra sabato e domenica nelle acque del golfo di Salò. 

Articoli in Garda

Lista articoli