Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Depuratore, i Comuni al Tar: «Scelta non spetta al commissario»


Garda
22 set 2021, 06:00
L’ipotesi di Acque Brescia per l’impianto di Gavardo

L’ipotesi di Acque Brescia per l’impianto di Gavardo

Il commissario nominato dal Governo aveva il compito di accelerare l’iter di progettazione e realizzazione del nuovo depuratore del Garda. Ma non spettava a lui la scelta della localizzazione dell’impianto. È la tesi dei Comuni del Chiese interessati dal progetto, messa nero su bianco nel ricorso al Tar depositato nelle scorse ore. Ricorso che non impugna l’atto di nomina del commissario, ma la sua scelta (trasmessa al ministero dell’Ambiente) di Gavardo-Montichiari quale «soluzione migliore dal punto di vista tecnico e ambientale».

Articoli in Garda

Lista articoli