Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

PRIMA TAPPA

Mille Miglia, si parte: da viale Venezia al lago di Garda, poi via verso il mare

Francesca Roman

Brescia e Hinterland
15 giu 2022, 16:40

Dopo le punzonature e le verifiche tecniche, finalmente rombano i motori in viale Venezia: la Mille Miglia 2022 è pronta a partire, con il suo carico di storia. Dalle 13.30, in diretta su Teletutto e in streaming (anche in questo contenuto, qui sotto), in collegamento con Maddalena Damini, Clara Camplani racconta i brividi della salita in pedana degli oltre 400 equipaggi. Non mancheranno i vip, già avvistati nelle scorse ore al Mille Miglia Village di piazza Vittoria.

«Una Mille Miglia della rinascita - commenta Beatrice Saottini, presidente di 1000 Miglia srl - resa solenne dal passaggio dei Tornado e dall’esibizione della fanfara dei carabinieri. C’è tanta adrenalina, godiamocela tutta». Della stessa idea Aldo Bonomi, presidente di Aci Brescia, che aggiunge: «Noi viviamo di passioni, quello che conta è risucire a trasmettere tutto questo anche all’estero, soprattutto attraverso la Fondazione Mille Miglia che sarà il clou di un percorso che dimostrerà che Brescia si muove in un’unica direzione».

«Faremo di tutto perché Capitale della cultura e Mille Miglia facciano faville insieme - sottolinea il sindaco Emilio Del Bono -. Sarò in auto da Siena a Brescia con Giorgio Gori per portare alto il nome delle nostre città, unite nell’importante traguardo del 2023».

Guarda le altre fotogallery

--> Mille Miglia 2022: il passaggio dei Tornado e delle auto in Castello a Brescia

--> Mille Miglia 2022: il passaggio in piazzale Arnaldo

--> Mille Miglia 2022: il passaggio al Museo Mille Miglia

Verso il Garda

La prima tappa si conclude questa sera a Cervia-Milano Marittima. Nella sua corsa verso il mare, la Mille Miglia incontra prima di tutto il lago. Dopo la partenza da Brescia, la Freccia Rossa fa rotta verso Salò, che accoglie le vecchie signore dalle 14: gli equipaggi sfilano lungo via Landi, per poi scendere dalla Calata del Carmine sul lungolago Zanardelli. Lo percorrono fino al palazzo comunale della Magnifica Patria, dove svoltano a destra in via Conforti per infilarsi nel centro storico lungo via Butturini, piazza Zanardelli, via San Carlo e piazza Zanelli. Ed è proprio sotto la torre dell’orologio che è effettuato il primo controllo timbro della Mille Miglia 2022.

--> Mille Miglia 2022: il passaggio da Portese e Manerba del Garda

--> Mille Miglia 2022: il passaggio da Moniga del Garda

--> Mille Miglia 2022: il passaggio da Padenghe sul Garda

--> Mille Miglia 2022: il passaggio da Desenzano del Garda

Le vetture proseguono poi per piazza Vittorio Emanuele II, fino a raggiungere le curve delle Zette, dove è previsto il secondo blocco di prove cronometrate, prima del «tuffo» sulle strade della Valtenesi. San Felice, Manerba, Moniga e Padenghe coccolano la carovana storica tra ulivi e vigneti, poi tocca a Desenzano far sentire tutto il suo calore ai piloti in gara: dalle curve del Vo’ alla passerella sul lungolago Cesare Battisti, con l’affascinante passaggio sul ponte alla veneziana.

In piazza Matteotti le auto si fermano per il secondo controllo timbro, per poi sfrecciare verso Sirmione lungo via Anelli, via Dal Molin, via Motta, via Di Vittorio e via Agello. L’ingresso nella Perla del Garda è da via Brescia, per poi girare a sinistra su via Matteotti, via Divisione Acqui, via Salvo d'Acquisto, via Bagnera e via Colombare, puntando dritto su via XXV Aprile e viale Marconi fino a piazzale Porto, dove all’ombra del castello scaligero ci sarà il terzo controllo timbro.

La Freccia Rossa lascia la penisola ripercorrendo lo stesso percorso dell’andata a ritroso.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli