Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

L'ADDIO

L'abbraccio commosso di Brescia alla sua Nadia Toffa


Brescia e Hinterland
13 ago 2019, 19:39
L'ADDIO A NADIA AL TEATRO SANTA CHIARA

Che la terra ti sia lieve, delicata guerriera. I bresciani si stringono attorno alla famiglia di Nadia Toffa, concittadina e volto dello spettacolo, morta prematuramente questa mattina, a soli 40 anni, dopo aver combattuto per lunghi mesi contro una terribile malattia. Nessuno scampo per lei, che però grazie alla resilienza e all'energia che non sono mai venute meno, aveva voluto raccontare la sua battaglia contro il cancro, anche sul web.

L’abbraccio della sua città è stato corale e commosso. Lieve e forte come sapeva e ha saputo essere lei, la conduttrice e inviata de Le Iene. Tantissimi i bresciani in coda che hanno voluto salutarla per l’ultima volta e portare il loro omaggio commosso alla camera ardente allestita al Teatro Santa Chiara, in città. Una processione silenziosa, che continuerà anche nelle giornate di domani e giovedì (la sala sarà aperta con orario continuato dalle 9 alle 20).

C'è chi arriva da Trento, «perché ho visto in Nadia la stessa sofferenza di mia madre morta di tumore», chi è partito da Como, «era una combattente e non doveva morire a 40 anni». Tanta gente comune e molti giovani questo pomeriggio hanno accolto la salma, arrivata accompagnata dalla mamma. «Brilla in alto dolce guerriera», ha lasciato scritto un uomo sul registro delle firme mentre le due figlie hanno aggiunto: «Sei una grande, Tvb». Molto commosso Davide Parenti, l'autore e ideatore delle Iene. «Vi prego è un momento difficile. È come aver perso una figlia? Si, è molto dura», si è limitato a dire.

Una folla enorme con ogni probabilità parteciperà anche ai funerali di venerdì 16 agosto, alle 10.30 in Duomo, che saranno celebrati - proprio per volontà di Nadia - da Padre Maurizio Patriciello, il parroco simbolo della lotta alla «Terra dei Fuochi»: un'altra delle battaglie a cui aveva partecipato con la determinazione che la contraddistingueva.

E tra chi ha voluto salutare per l’ultima volta Nadia Toffa, alcuni volti noti e colleghi del mondo dello spettacolo, che con lei hanno condiviso un tratto di un cammino. Moltissimi i messaggi di cordoglio affidati ai social network.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli