Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

DOPO IL RESTAURO

Il Volo della Vittoria Alata su Teletutto, lo speciale è online

Redazione Web

Brescia e Hinterland
21 dic 2020, 11:10
LE NOVITA' DELLA VITTORIA ALATA

La suggestione della Vittoria Alata ritrovata. L'attesa di scoprirne la nuova collocazione. E il desiderio di riammirarla quantomeno attraverso le immagini nell'impossibilità di farlo per ora dal vivo.

È stata accolta con grande entusiasmo «Il Volo della Vittoria», la trasmissione proposta ieri sera in prima serata a partire dalle 20.30 su Teletutto, oltre che in streaming sul nostro sito. Un evento attraverso il quale tutti i bresciani hanno potuto apprezzare il fascino della statua simbolo della città di recente rientrata dall'Opicifio delle Pietre Dure fiorentino dove è stata sottoposta a totale restauro

Nella cella del Capitolium in cui è stata ricollocata si sono succeduti gli interventi del sindaco Emilio Del Bono e della vice sindaca Laura Castelletti, della presidentessa e del direttore di Brescia Musei, rispettivamente Francesca Bazoli e Stefano Karadjov, dell’architetto Pierre Alain Croset e degli archeologi Marcello Barbanera e Francesca Morandini, presentati e introdotti da Maddalena Damini.

Nel corso della serata hanno trovato spazio anche i contributi dell’architetto spagnolo Juan Navarro Baldeweg che ha progettato il nuovo allestimento, quello del soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, Marco Ciatti, dell’artista Emilio Isgrò, autore dell’opera collocata nella fermata Stazione della metropolitana, dello sceneggiatore e del disegnatore della storia a fumetti «Topolino e la Minni Alata», Roberto Gagnor e Valerio Held.

Per chi se la fosse persa, è possibile rivedere l'intera trasmissione accedendo alla pagina dedicata sul sito di Teletutto.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli