Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LA PANDEMIA

Covid, il punto sui contagi nel Bresciano e in Italia

Redazione Web

Brescia e Hinterland
21 dic 2021, 17:30
Un reparto di terapia intensiva - Foto Ansa/Epa/Laurent Gillieron © www.giornaledibrescia.it

Un reparto di terapia intensiva - Foto Ansa/Epa/Laurent Gillieron © www.giornaledibrescia.it

Sono 8.292 i nuovi casi di Covid in Lombardia (ieri erano 2.576), dove sono stati fatti 203.314 tamponi, con un tasso di positività del 4%, in calo rispetto al 4,5% di ieri. Sono 17 le vittime, per un totale di 34.793 morti nella nostra regione da inizio pandemia.

Sono 161 le persone in terapia intensiva, 2 in meno di ieri, mentre sono 1.307 (+50) quelle ricoverate in altri reparti. Per quanto riguarda le province, sono 3.548 i nuovi casi registrati a Milano, 686 a Varese, 772 a Monza e Brianza, 619 a Brescia, 394 a Bergamo, 431 a Pavia, 302 a Mantova, 189 a Cremona, 195 a Lecco, 42 a Sondrio e 332 a Como.

Le terapie intensive e l'area medica

Resta poi determinante, in questa fase di accelerazione della pandemia, l'andamento del dato che fotografa il livello di occupazione dei letti nei reparti ordinari e nelle Terapie intensive negli ospedali della Lombardia. Questi due parametri, insieme all’incidenza dei nuovi positivi negli ultimi sette giorni su 100mila abitanti, determinano infatti il passaggio alla zona gialla.

Secondo i parametri di rischio previsti dal decreto legge Covid, la zona gialla scatta con un'incidenza di nuovi positivi su 100mila abitanti superiore a 50, un'occupazione di letti del 10% per le terapie intensive e del 15% per le aree mediche. Soglie che fino a domenica erano vicinissime ma che si allontanano grazie alla decisione della Regione di aumentare per la terza volta negli ospedali i posti letto disponibili per i malati Covid: sono 10.237 in Lombardia, a fronte dei 8.485 di prima.

Oggi, 21 dicembre, l'occupazione dei posti letto in area medica è 12,77%, mentre del 10,52% in terapia intensiva. L'incidenza dei casi è di 379,4 casi su 100mila abitanti, valore ampiamente sopra il limite fissato per il passaggio in zona gialla.

Il contagio in Italia

Su 851.865 tamponi, sono 30.798 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 16.213. Il tasso di positività è al 3,6%, in calo rispetto al 4,8% di ieri.
Sono invece 153 le vittime in un giorno (ieri 137), che portano il totale dei morti da inizio pandemia a 135.931.

Sono 1.012 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 25 in più rispetto a ieri. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 8.381, ovvero 280 in più rispetto a ieri.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli