Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

LA REAZIONE

Caso Bozzoli, Mina Ghirardini: «Non è giusto, Beppe non può difendersi»


Valtrompia e Lumezzane
29 set 2022, 06:00
Mina Ghirardini in aula di tribunale (foto d'archivio)

Mina Ghirardini in aula di tribunale (foto d'archivio)

Non era in aula, ma tra tv e siti internet ha saputo tutto. Della condanna all’ergastolo chiesta per Giacomo Bozzoli e soprattutto di quanto detto nei confronti di suo fratello dai pm. Mina Ghirardini, la sorella di Giuseppe, l’operaio morto con un’esca al cianuro nello stomaco non ci sta.

«Non accuso nessuno e non colpevolizzo, ma questa cosa proprio non mi va».

Mina, cosa prova dopo aver sentito la ricostruzione dell’accusa che ha sostenuto che suo fratello ha partecipato alla distruzione del cadavere?

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli