Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Omicidio Mantovani, chiusa l’indagine con un solo indagato


Valsabbia
24 set 2021, 06:30
Giancarlo Bresciani fuori da casa - Foto Gabriele Strada /Neg © www.giornaledibrescia.it

Giancarlo Bresciani fuori da casa - Foto Gabriele Strada /Neg © www.giornaledibrescia.it

Il primo indagato è ora l’unico, al momento, che rischia il processo. La Procura di Brescia con il pubblico ministero Gianluca Grippo, ha infatti chiuso le indagini sulla morte di Jessica Mantovani, la 37enne trovata senza vita a giugno 2019 nel cassone della centrale idroelettrica di Prevalle.

Nei confronti di Giancarlo Bresciani, 53 anni, l’ipotesi di reato è di omicidio volontario e occultamento di cadavere. Avrà ora 20 giorni di tempo per presentare memoria scritta o per farsi

Articoli in Valsabbia

Lista articoli