Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'INCIDENTE

Treno deragliato a Cedegolo, la galleria ha evitato il peggio


Valcamonica
1 dic 2021, 21:26
TRENO DERAGLIA A CEDEGOLO

Che sia stata sfiorata una tragedia sono in tanti a dirlo. I massi caduti sulla linea ferroviaria Brescia-Edolo a Cedegolo potevano infatti causare danni ben maggiori, soprattutto alle persone presenti a bordo. La prontezza del macchinista nel tirare il freno ha infatti permesso di rallentare la corsa deli vagoni.

Provvidenziale però è stata anche la vicinanza di una galleria. Caso vuole che l’incidente sia avvenuto proprio a pochi metri dal tunnel: le pareti hanno fatto sì che la locomotiva non uscisse dalla massicciata, evitando un deragliamento completo. Il fiume Oglio scorre infatti diversi metri sotto la ferrovia: il treno sarebbe potuto finire giù dalla scarpata, con grande rischio per i passeggeri. Per i 15 viaggatori presenti invece, macchinista compreso, solo lievi contusioni.

Diverso invece il discorso per la linea ferroviaria: i danni sono stati ingenti e tutt’ora il tratto tra Edolo e Cedegolo è inagibile. «Il collegamento sarà garantito da bus sostitutivi - fa sapere Trenord -. Sul resto della linea circoleranno invece i treni». Ancora incerti i tempi per liberare completamente i binari.

Articoli in Valcamonica

Lista articoli