Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL FENOMENO

«Medici in affitto. Cronache di una professione in crisi», l'incontro in Sala Libretti

Redazione Web

Sala Libretti
6 dic 2022, 12:40
Per il ciclo Filo delle Idee «Medici in affitto. Cronache di una professione in crisi»

Per il ciclo Filo delle Idee «Medici in affitto. Cronache di una professione in crisi»

Medici e infermieri: una parte fondamentale del Servizio sanitario nazionale e una professione che sta attualmente vivendo una crisi. Lunedì 12 dicembre alle 14.30 nella Sala Libretti del Giornale di Brescia (via Solferino 22) si rifletterà sul fenomeno dei «Medici in affitto. Cronache di una professione in crisi». L'incontro è aperto al pubblico su prenotazione sul canale di Sala Libretti.

Per riempire corsie vuote e pronto soccorso in affanno, si ricorre a medici in affitto come un bilocale, medici pensionati che ripercorrono i passi della loro giovinezza, medici a gettone, medici reclutati alle periferie dell’Europa e del mondo come fossero Harvard.

Serve riflettere sulla situazione, ma anche agire, prima che il Servizio sanitario nazionale, in crisi, venga minato alle fondamenta del suo capitale umano e professionale, di cui medici e infermieri sono parte fondamentale. Prima che non vi sia più ritorno e i bisogni di salute e di cura rimangano senza risposta.

Gli ospiti

Ne parleranno Claudio Sileo, direttore generale Ats Brescia; Ottavio Di Stefano, presidente dell'Ordine medici; Massimo Lombardo, direttore generale di Asst Spedali Civili; Mario Alparone, direttore generale di Asst Garda; Alessandro Triboldi, direttore generale di Fondazione Poliambulanza; Luisa Olivetti, medico libero professionista al pronto soccorso. Concluderà l'incontro Alberto Zoli, direttore generale di Areu. Coordina il dialogo Anna Della Moretta, redattrice del Giornale di Brescia.

L'appuntamento è aperto al pubblico previa iscrizione sul canale di Sala Libretti. Sarà possibile seguire l'incontro anche in diretta streaming e on demand sul nostro sito. Per ulteriori informazioni chiamare il numero 030.3790212.

Articoli in Sala Libretti

Lista articoli