Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Gusto e dintorni

L'INCONTRO

«Sua maestà il bossolà»: Massari racconta il dolce della tradizione

Redazione Web

Cucina
Gusto e dintorni
5 dic 2022, 18:29
Iginio Massari con il suo Bossolà

Iginio Massari con il suo Bossolà

Non c’è Natale a Brescia senza il re delle festività: il bossolà. Il dolce della tradizione sarà al centro dell’incontro di sabato 10 dicembre alle 16.30 «Sua Maestà il Bossolà - Storia e futuro del re dei dolci bresciani», che si terrà al Teatro Sociale di Brescia (via Felice Cavallotti 20). La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria (qui).

L’iniziativa, oltre ad essere al centro di un ricco percorso di valorizzazione delle eccellenze gastronomiche locali, fa anche parte del palinsesto di attività di «Buon Natale Brescia», dedicate alla città in occasione delle feste.

Parola di bresciano

Il dolce bresciano sarà raccontato dal uno dei più grandi Maestri pasticceri bresciani, e italiani, meritevole di aver elevato la cultura della pasticceria italiana alla sua massima espressione, oltre che divulgatore e star televisiva di fama internazionale: Iginio Massari. Ad affiancarlo la figlia Debora: maestra Pasticcera, membro dell’Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani e docente presso la 24 Ore Business School, oltre che creatrice dell’e-commerce, dei social e del brand «Iginio Massari». Padre e figlia dialogheranno con un’altra bresciana: Camilla Baresani, scrittrice e giornalista, presidente del Ctb, Centro Teatrale Bresciano.

Il Bossolà

«Bossolà vuol dire Brescia», afferma il sindaco Emilio Del Bono. «Iginio Massari ha saputo racchiudere, nel soffice impasto di questo dolce tradizionale bresciano, tutta la concretezza della nostra storia e il sapore delicato delle cose semplici. Ora, grazie al talento e alla profonda conoscenza dell’arte pasticcera del Maestro, Brescia e il bossolà hanno varcato i confini della nostra città e l’hanno resa, ancora di più, una meta da visitare».

La degustazione

Dopo la conferenza è prevista una degustazione del dolce, riservata ai partecipanti alla conferenza e fino a esaurimento del prodotto. L'assaggio è offerto dal Consorzio Pasticceri Artigiani (aderente all’Associazione Artigiani di Brescia e provincia).

Collaborano all’iniziativa anche «Brescia nel Piatto», giovane realtà bresciana volta a promuovere l’enogastronomia locale, e squadre di studenti dell’Istituto Superiore Andrea Mantegna, a supporto della degustazione.

Articoli in Gusto e dintorni

Lista articoli