Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Chef per una notte

AL CARLO MAGNO

Cin cin, si parte: settima edizione di Chef per una notte al via


Cucina
Chef per una notte
3 ott 2019, 06:05

Un esordio in grande stile per Chef per una notte, che ha intavolato - è proprio il caso di dirlo - una selezione di ingredienti da leccarsi i baffi. E se questa è l’entrée, la settima edizione promette di essere all’altezza dei palati più raffinati.

 

L'ANTEPRIMA DI "CHEF"

 

Nella magica atmosfera dei nuovi giardini e dei saloni del Carlo Magno, con Beppe Maffioli a fare da padrone di casa, è andata in scena la presentazione dell’iniziativa che è a pieno titolo uno dei fiori all’occhiello del nostro gruppo editoriale. Lunedì sera, alla presenza del maestro Iginio Massari che ha voluto riconfermare il suo sigillo d’onore alla rassegna, si è tenuto un aperitivo che aveva come obiettivo riunire i vincitori degli scorsi anni e alcuni dei nuovi concorrenti, ripropronendo i piatti-simbolo della sfida ai fornelli che ha già preso il via con il caricamento delle ricette da parte degli utenti sul portale gusto.giornaledibrescia.it.

Lo speciale di Teletutto

 

 

Così, mentre al tramonto i bicchieri tintinnavano per il brindisi augurale accompagnato dai salumi e dai formaggi dell’azienda agricola Il Camaione, Radio Bresciasette trasmetteva in diretta le interviste ai protagonisti dell’iniziativa. Dopo i saluti del direttore Nunzia Vallini e del presidente Pierpaolo Camadini, sul palco si sono susseguiti i talk con Maddalena Damini e Brio, che hanno coinvolto tutti i partner di Chef per una notte.

 

 

Un menù ricco di manicaretti, intervallati dalla selezione musicale di Fulvio Marini e dalle esibizioni alla chitarra del maestro Gianluca Gabriele, che ha accompagnato le pietanze preparate a vista. Un tuffo amarcord nei sapori dei talenti incoronati da Chef per una notte: il Pulled pork di Matteo Pagani, il Mini hamburger con cipolla caramellata, pomodori confit e maionese al pepe di Manuela Milana, il Gazpacho di piselli e menta con mousse di trota affumicata a caldo e granella aromatica di Ambra Marca, la Capasanta con crema allo zafferano di Sabrina Lo Zito, il Risotto mantecato con crema di zucca, cioccolato e pancetta di Silvia Congiu e la Pesca, amaretto e cioccolato di Cecilia Martinenghi.

 

 

E tra un assaggio e l’altro, anche gli sponsor di questa nuova tornata - tra cui ci sono diverse riconferme - hanno raccontato in anteprima le novità che li vedranno protagonisti, soprattutto durante le Lezioni di chef che saranno ospitate da Cast Alimenti. Si tratterà di vere e proprie full immersion di alta cucina - raccontate in diretta sui social del GdB e negli speciali di Teletutto - che vedranno salire in cattedra gli chef professionisti più prestigiosi del nostro territorio.

 

Articoli in Chef per una notte

Lista articoli