Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'INCHIESTA

Morte di Samuele: l’indagine è per omicidio preterintenzionale


Garda
4 ago 2021, 06:00
MANERBA: RISPOSTE DALL'AUTOPSIA

È accaduto tutto nella zona vicino a casa. Sabato sera c’erano due amici con Samuele Freddi quando il giovane è caduto picchiando la testa a terra. Dopo un litigio - è stato appurato da chi indaga - in seguito alla foratura di una gomma dell’auto nel corso della serata. Un banale motivo di tensione tra coetanei cresciuti insieme.

Se quella botta è compatibile poi con il decesso del ventenne avvenuto qualche ora dopo nell’abitazione di famiglia, lo stabilirà il direttore di Medicina Legale degli Spedali civili di Brescia Andrea Verzelletti che questa mattina eseguirà l’autopsia sul corpo del giovane, come disposto dal sostituto procuratore Maria Cristina Bonomo.

Articoli in Garda

Lista articoli