Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Economia

MODA & DESIGN

Custodie multimediali per le ballerine di Anna Baiguera


Economia
16 apr 2018, 06:10

Packaging. La «pillola» si accende al tatto

Tradizione, qualità, cura per il dettaglio uniti all’innovazione sono i segni distintivi di Anna Baiguera, che per le sue ballerine - ormai presenti nei migliori negozi di calzature al mondo - ha trovato un nuovo packaging completamente made in Italy. Non è un semplice involucro di scarpe, esso è la perfetta fusione tra l’utilità, l’innovazione multimediale e il design. Non a caso, quella che a prima vista potrebbe sembrare una pillola, in realtà, è un originale contenitore dallo stile elegante e pop, pronto a trasformarsi in una lanterna al led, accendibile al tatto.

La genesi. A progettare il nuovo involucro delle ballerine ci hanno pensato i ragazzi dello Ied di Milano, mentre alcuni studenti dell’Università Cattolica di Brescia sono stati coinvolti per la realizzazione del video dedicato al nuovo pack. La confezione è inoltre munita di un tag che scansionato permette di scaricare una app - Pillole di felicità- per poter fruire i diversi contenuti multimediali, visitare e comprare con link a e-shop articoli della collezione.

L’originale confezione, che sarà presentata alla prossima edizione del Fuorisalone di Milano, ha preso forma grazie al contributo ottenuto dalla Lemco - azienda calzaturiera della famiglia Baiguera, dove Anna ha cominciato a lavorare una ventina di anni fa - dalla partecipazione al Bando di Regione Lombardia: «Smart Fashion & design».

Le ballerine «ab» sono un prodotto di eccellenza e in quasi dieci anni hanno conquistato il mercato italiano e quello straniero, dall’Asia al Middle East. «La ballerina - racconta Anna-, non è da intendere solo come la scarpa da danza. Essa è un oggetto da indossare per sentirsi a proprio agio, caratterizzato da linee semplici, eleganti e da materiali pregiati, come tessuti colorati e a accessori che la rendono una calzatura ideale per ogni occasione, dalla passeggiata alla serata di gala». Non solo scarpe. Le fonti d'ispirazione di Anna sono da sempre la danza, la musica, abiti lineari, alle quali si aggiungono la meraviglia dei paesaggi, il mare e le bellezze artistiche di metropoli italiane e estere, unite a colori brillanti. «Vedere le ballerine finite e pronte alla vendita -dice Anna - è ogni volta una grande emozione, perché sono la somma di lavoro, ricerca, cura per il particolare che andranno a soddisfare il bisogno di comfort, leggerezza e unicità per tutte le donne che le indosseranno. Tutto questo scatena quell’energia che alimenta la creatività e la voglia di fare puntando all’innovazione per soddisfare le esigenze della cliente». Con Anna Baiguera oggi lavorano una ventina di persone, tra designer e modellisti, che si occupano di dare forma alle diverse collezioni «ab».

Articoli in Economia

Lista articoli