Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Cultura e Spettacoli

A CALDO

I genitori di Blanco: «Un po’ ribelle, ma votato al sacrificio»


Cultura e Spettacoli
7 feb 2022, 06:00
Blanco con la mamma e il papà dopo la vittoria al Festival - Foto RaiUno

Blanco con la mamma e il papà dopo la vittoria al Festival - Foto RaiUno

«Sì, era un po’ preoccupato. Ma ha sempre mantenuto la positività». Occhi di mamma non mentono, e ti portano oltre le conferenze stampa con link mandati su Zoom, interviste programmate, risposte che - giocoforza - tendono sempre un po’ ad autoricalcarsi. Nel carrozzone di Sanremo va (pure) così.

Ma Blanco, Riccardo Fabbriconi da Calvagese, è anche solo un ragazzo di nemmeno 19 anni (li compirà giovedì, e non ci sono ancora piani precisi per quel giorno, «dipenderà dagli impegni»). Il vincitore di Sanremo in coppia con Mahmood non è solo quel bellissimo, magnetico, bizzarro principino dark che sale sul palco dell’Ariston col mantello. Non è solo il nuovo dominatore delle classifiche, con davanti a sé un futuro più grande di quanto forse ci si potesse immaginare. È anche un ragazzo appena maggiorenne. Come tanti, magari pure un po’ spaventato. Legittimamente.

Articoli in Cultura e Spettacoli

Lista articoli