Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

SMOG

Polveri sottili: 8 giorni oltre il limite. Cosa prevede il meteo


Brescia e Hinterland
19 ott 2017, 11:30

Pm10 oltre i limiti: con la giornata di ieri sono otto i giorni di esubero. Allo scoccare del decimo giorno consecutivo scatteranno le misure anti-smog di secondo livello.

 

 

Al momento, dunque, sono attive le misure di primo livello: «L’ordinanza prevede con l’Allerta di tipo 1 il blocco dei veicoli diesel Euro 4 in generale. Ma nel contempo si prevede l’applicazione delle deroghe e l’elenco delle esclusioni della normativa regionale, che prevede la possibilità di circolare per i motori diesel Euro 3 muniti di filtro antiparticolato».

PM10: COME SAPERE SE SI PUO' CIRCOLARE

Le polveri sottili restano dunque elevate e al momento il meteo non fornisce grosse svolte. Il caldo anomalo degli ultimi giorni si sta per attenuare come conseguenza dell’indebolimento del vasto anticiclone presente su mezza Europa.

L’abbassamento del flusso atlantico porterà due perturbazioni verso l’Italia; la prima di modesta intensità, avrà effetti scarsi e limitati solamente alle Isole Maggiori nella giornata di venerdì; la seconda invece più organizzata ma veloce attraverserà da Nord a Sud tutto lo Stivale tra domenica e lunedì con delle piogge qua e là su Nord Est, Regioni centrali e meridione. Scarsi o nulli gli effetti al Nord Ovest.

Le temperature subiranno un calo e con l’arrivo della seconda perturbazione l’aria più fredda al suo seguito porterà un deciso abbassamento termico specie su Alpi, versanti orientali e Meridione. In questi ultimi giorni l’Europa ha sperimentato temperature insolite con massime di 25-26°C in Francia, Belgio, Germania e fino a 35°C tra Spagna e Portogallo. Sulle Alpi lo zero termico ha raggiunto i 4500m.
 

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli