Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

SOLIDARIETA'

«Nikolajewka: un letto in più», ecco come donare

Redazione Web

Brescia e Hinterland
23 nov 2018, 14:24
Scuola Nikolajewka, l'ampliamento prosegue - Foto Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

Scuola Nikolajewka, l'ampliamento prosegue - Foto Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

Si chiama «Nikolajewka: un letto in più» l'iniziativa solidale lanciata da dall’Aib, dalla Fondazione della Comunità Brescia e dall’Editoriale Bresciana. Un appello lanciato ai lettori del GdB e a tutti i bresciani per completare una raccolta già in atto, quella di 7,8 milioni necessari ad ampliare la Scuola Nikolajewka, sostenendo così lo storico impegno degli alpini bresciani. 

Mancano 600mila euro, 140mila dei quali già versati dai promotori dell'iniziativa. Ecco come si può aderire e quali sono i benefici fiscali previsti

MODALITA DONAZIONE

Bonifico sul conto corrente di Fondazione della Comunità Bresciana Onlus presso UBI Banca (bonifico di solidarieta esente da commissioni)

IBAN: IT51P0311111238000000005000

Causale: NIKOLAJEWKA UN LETTO IN PIÙ

In caso si voglia mantenere l'anonimato per le pubblicazioni sul Giornale di Brescia aggiungere ANONIMO nella causale

LE DONAZIONI POTRANNO GODERE DEI SEGUENTI BENEFICI FISCALI

Persona flsica e soggettl Irpef

a) Deducibilità dal reddito complessivo del soggetto erogatore nel limite del 10% del reddito del complessivo dichiarato; nel caso la deduzione sia maggiore del reddito complessivo dichiarato, leccedenza va imputata in anni successivi fino al 4°

b) Detrazione Irpef del 30% dell'erogazione-calcolata sul limite massimo di Euro 30.000,00

Enti/ soggetti con reddito d'impresa

a) Le liberalità in denaro o in natura sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto erogatore nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato; nel caso la deduzione sia maggiore del reddito complessivo dichiarato, l'eccedenza va imputata in anni successivi fino al 4°

TALI DISPOSIZIONI NON SONO CUMULABILI

Per avere l'attestazione di dono, dopo aver effettuato il bonifico occorre inviare ua mail all'inditrizzo della fondazione  (amministrazione@fondazionebresciana.org) con i seguenti dati:

Persona fisica: Nome e Cognome - Codice Fiscale - Indirzzo di residenza

Soggetti con reddito di Impresa: Ragione Sociale - Partita Iva - Codice Fiscale - Sede dell'impresa

Informativa privacy firmata che si trova sul sito internet della fondazione

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli