Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

I DATI

I numeri della pandemia di Covid-19 nel Bresciano


Brescia e Hinterland
29 apr 2020, 20:42
La Terapia intensiva della Poliambulanza - Foto Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

La Terapia intensiva della Poliambulanza - Foto Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

Sono 128 i nuovi casi di coronavirus nel Bresciano stando ai dati forniti da Ats Brescia e Ats Valcamonica. Il totale dei positivi è ora a quota 12.819. Dei nuovi casi, 89 sono stati rilevati nelle Rsa e nelle Rsd.

Per quanto riguarda i decessi, oggi si registrano 12 nuove vittime, che portano il numero complessivo a 2.417

Sale anche il numero dei guariti, una costante delle ultime settimane, con 229 nuove persone con doppio tampone negativo su un totale di 5.447.

I nuovi dati si inseriscono in un contesto in cui le dimensioni del contagio e dei decessi sono comunque sottostimate rispetto alla realtà e in cui sui numeri ufficiali è mancata uniformità.

 

 

Rispetto ai morti poi, l'ultimo report del Ministero della salute e del centro nazionale di prevenzione e controllo malattie, aggiornato al 18 aprile, evidenzia come solo in città nelle ultime settimane si sia assistito ad un incremento dei decessi del 197% rispetto alla media degli anni scorsi. Il rapporto sull'andamento della mortalita, che ha preso in esame la situazione di 34 città italiane in relazione alla pandemia, mette in luce come Brescia sia il capoluogo con il più elevato numero di decessi. Dal primo marzo a metà aprile la Leonessa ha pianto 458 morti in più rispetto alla media di 233 che si registrava dal 2004 al 2019, portando le vittime totali a quasi 700. Non tutti decessi legati al Covid-19, va sottolineato, ma l'incidenza del virus resta evidente. 

 

RECORD DI VITTIME PER COVID

 

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli