Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL CASO

Depuratore, una falsa mail del commissario agita le acque


Brescia e Hinterland
4 nov 2021, 06:00
Il commissario Attilio Visconti - Foto © www.giornaledibrescia.it

Il commissario Attilio Visconti - Foto © www.giornaledibrescia.it

Una falsa mail a nome Attilio Visconti rischia di inquinare le acque già agitate attorno al nuovo depuratore del Garda. Il prefetto-commissario ha infatti inviato mail e materiale allegato alla Procura di Brescia e reagito in maniera ferma. «Il commissario - si legge in una nota diffusa in serata dalla Prefettura - è personalmente disponibile a tutti i confronti tecnici a patto che vengano svolti in modo corretto, ma non può tollerare un utilizzo di metodi denigratori verso tutte le persone e le istituzioni che hanno contribuito alla redazione degli studi e dei progetti». Punto.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli