Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IN BROLETTO

Acqua, 6 mesi per decidere il modello: «Il pubblico è possibile»


Brescia e Hinterland
9 apr 2022, 14:25
La gestione del ciclo idrico è cruciale in Provincia - © www.giornaledibrescia.it

La gestione del ciclo idrico è cruciale in Provincia - © www.giornaledibrescia.it

Il tempo stringe. E la road map è tracciata. Le ultime notizie da Roma dicono che l’attuale consiglio provinciale (eletto a dicembre) potrebbe scadere già a ottobre, insieme al presidente Samuele Alghisi.

Prima di allora andrà sciolto il nodo gordiano del gestore del ciclo idrico: nel 2016 venne scelto il modello misto (controllo pubblico e un partner privato tra il 40 e il 49%); nel 2018 il referendum provinciale vide il 96% dei votanti scegliere il sistema totalmente pubblico (ma andò alle urne solo il 22% dei bresciani). 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli