Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

I FUNERALI

Uccisa dal compagno: l'addio commosso a Mara Facchetti


Bassa
7 dic 2019, 17:19

La chiesa di Santa Maria Maddalena non ha potuto accogliere tutte le persone giunte a Brandico per l’ultimo saluto a Mara Facchetti, la 46enne uccisa venerdì 30 novembre dal 32enne Moustapha El Chani, poi suicidatosi.

In centinaia hanno voluto stringersi alla madre, alla sorella ed al fratello in occasione dei funerali, celebrati dal parroco don Giancarlo Zavaglio. Un corale, commosso addio al quale ha partecipato l’intera comunità del paese bassaiolo, con il sindaco Fabio Pensa in fascia tricolore.

Il feretro di Mara è stato accolto da un composto applauso, ripetuto poi al termine della celebrazione. Particolarmente toccanti le parole della sorella Vera, lette in chiesa da un’amica: «Mara non è morta invano, ora raccoglieremo tutto il suo amore e la sua saggezza per diffonderli. Mai la cattiveria sostituirà il desiderio di restare integri ed uniti».

Articoli in Bassa

Lista articoli