Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

CANONIZZAZIONE

Concesio, tanta commozione nel paese natale di Paolo VI


Valtrompia e Lumezzane
14 ott 2018, 20:35
CONCESIO IN FESTA PER PAOLO VI

Il giallo e il bianco decorano a festa balconi e finestre a Concesio, paese natale di Paolo VI, nel giorno della canonizzazione. I colori pontifici addobbano ringhiere e pali della luce, la facciata della Basilica Romana Minore S. Antonino Martire, dove Giovan Battista Montini fu battezzato, e la casa di via Rodolfo da Concesio dove nacque.

Nei due luoghi, meta nell’ultimo anno di migliaia di pellegrini, si sono radunati domenica mattina tanti fedeli che hanno seguito, su due maxischermi, la messa in San Pietro e atteso il momento solenne della canonizzazione da parte di Papa Francesco.

Fedeli nella Basilica Romana Minore di Concesio

Tanti i concesiani che hanno voluto portare a casa l’annullo filatelico dedicato a Paolo VI disegnato dalle Poste italiane e consegnato di fronte la Basilica Minore. In molti fedeli vive ancora forte il ricordo del cardinale GiovanBattista Montini, venuto in visita in paese il 16 agosto 1959, quando il futuro Papa, oggi Santo, inaugurò il circolo Acli, in quel luogo poco distante dalla Basilica Minore, ancora oggi aperto.

 

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli