Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL DRAMMA

Travolto dalla sua stessa auto, la vittima è il dottor Samir


Valsabbia
3 mar 2021, 08:20

Una vera e propria tragedia si è consumata ieri mattina a Ponte Caffaro, dove Samiee Shahrokh, 67 anni, medico di medicina generale in paese, da tutti conosciuto come il «dottor Samir», è morto dopo essere stato travolto dalla sua stessa auto.

Drammatica e incredibile la sequenza che ha causato il decesso del medico e scosso profondamente la comunità caffarese dove il professionista era molto stimato e benvoluto. Ieri mattina, intorno alle 9 il medico si era fermato con la sua Bmw X3 davanti a una casa di Ponte Caffaro. Al momento di ripartire, il dottore si trovava solo sulla strada, senza testimoni oculari: quanto è successo è stato ricostruito in seguito dagli agenti della Polizia Stradale di Salò che sono giunti sul posto per eseguire i rilievi.

L’automobile del medico, pur avendo il motore accesso, non partiva, così lui è uscito dall’abitacolo e ha sollevato il cofano motore nel tentativo di rimediare all’inconveniente. A quel punto, però, l’auto si è mossa, l’ha travolto e trascinato per almeno una decina di metri. Lui ha urlato chiedendo aiuto, poi ha perso conoscenza.

Purtroppo vani i soccorsi. Il medico, che sarebbe andato in pensione proprio quest'anno, era sposato con una donna del posto, Marina Zorzi. 

Articoli in Valsabbia

Lista articoli