Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'EPILOGO

Ritrovato dopo tre giorni di ricerche il 24enne di Leno


Valsabbia
11 giu 2021, 15:25
Il campo operativo per le ricerche a Bione

Il campo operativo per le ricerche a Bione

Dopo tre giorni di ricerche condotte in sinergia con i Vigili del Fuoco, Cnsas, Stazione dei Carabinieri di Sabbio Chiese, Compagnia di Salò, Polizia Locale e protezione civile, è stato ritrovato a Bione il ragazzo di 24 anni di Leno disperso da alcuni giorni. Il giovane era in una zona pianificata e perlustrata dalla squadra mista di ricercatori, è in buone condizioni di salute.

I Vigili del fuoco hanno partecipato alle ricerche con personale Tas, squadre da terra, droni, elicottero, cinofili e personale specializzato Saf.

Il ragazzo si sarebbe allontanato da casa con zaino e tenda da campeggio, dicendo di non cercarlo per 15 giorni almeno. Le sue tracce finiscono in un piccolo supermercato di Casto, dove è stato immortalato da una telecamera mentre faceva tranquillamente la spesa. L’auto della madre utilizzata per allontanarsi da casa, una Fiat Seicento, è stata rinvenuta poco fuori dall’abitato di Bione lungo la intercomunale con Casto e da questo punto, già mercoledì sera, sono iniziate le ricerche. L’elemento critico, che ha spinto la macchina dei soccorsi a mettersi in moto, è la fragilità psichica del ragazzo e la decisione di non sottoporsi più a determinate cure.

 

Articoli in Valsabbia

Lista articoli