Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL DRAMMA

Per la Procura Iuschra è morta: indagine per omicidio colposo


Valsabbia
13 feb 2019, 07:09
Iuschra Gazi, la 12enne affetta da autismo, svanita nel nulla il 19 luglio 2018 - © www.giornaledibrescia.it

Iuschra Gazi, la 12enne affetta da autismo, svanita nel nulla il 19 luglio 2018 - © www.giornaledibrescia.it

Non c’è prova che sia viva. Certo, dopo sette mesi, pensare che lo sia appare professione di fede incrollabile. Non c’è prova però nemmeno che sia morta, che sia stata rapita così come non c’è la certezza che non lo sia stata.

Dal 19 luglio dello scorso anno di Iuschra Gazi si sono perse le tracce tra quei boschi dell'Altopiano di Cariadeghe, sopra Serle, dove era in gita con un gruppo di altri piccoli utenti della Fobap. E proprio l'operatrice della struttura cui era affidata è ora indagata dalla Procura.

L'intestazione del fascicolo (originariamente aperto contro ignoti per lesioni colpose) ora vede riportata l'ipotesi di reato di omicidio colposo. Come a dire che per gli inquirenti Iuschra è morta

Tutti i dettagli sull'edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, 13 febbraio, scaricabile anche in formato digitale

Articoli in Valsabbia

Lista articoli