Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'IDEA

Nuvolento, al via corsi e laboratori con i maestri marmisti


Valsabbia
18 gen 2020, 09:19
Angelo Confortini al lavoro su un blocco di marmo di Botticino - Foto © www.giornaledibrescia.it

Angelo Confortini al lavoro su un blocco di marmo di Botticino - Foto © www.giornaledibrescia.it

Tre scultori di Rezzato, Angelo e Ivan Confortini, e Gianpietro Moretti, hanno costituito un gruppo di lavoro per promuovere il marmo del nostro bacino marmifero e per rispondere alla domanda di molte persone del territorio, interessate alla sua lavorazione.

I Confortini e Moretti sono i testimoni della tradizione della lavorazione manuale e artistica del nostro marmo. La loro passione e la voglia di trasmettere la loro abilità, li ha portati a rilevare l’associazione Vallalta, nel 2019 sono partiti con un corso di 50 ore e dal 28 gennaio daranno vita ad un corso serale di 100 ore.

Il corso, che ha già il patrocinio dei comuni di Rezzato e di Botticino e presto anche quello di Nuvolento, e la collaborazione dell’Associazione artigiani di Brescia e dell’Accademia di Verona, conta già 32 iscritti: operai del settore, studenti delle Accademie d’arte di Milano e Verona, restauratrici, insegnanti e hobbisti. Imminente anche una ulteriore interessante iniziativa.

I tre terranno un simposio di scultura in marmo all’agriturismo Conte Brunello di Salò nei giorni 18-19 e 25-26 gennaio con il patrocinio del comune di Salò: sette allievi realizzeranno un’opera in marmo di Botticino. L’evento è aperto al pubblico dalle 9 alle 17.

Articoli in Valsabbia

Lista articoli