Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Iuschra, la Procura chiude l'inchiesta con una sola indagata


Valsabbia
26 feb 2019, 12:50
Iuschra Gazi © www.giornaledibrescia.it

Iuschra Gazi © www.giornaledibrescia.it

La Procura di Brescia ha chiuso l’inchiesta per omicidio colposo in merito alla scomparsa di Iuschra Gazi, la bambina di 11 anni affetta da autismo scomparsa nei boschi di Serle, nel Bresciano lo scorso 19 luglio durante una gita con altri ragazzini disabili.

Nell'inchiesta, condotta dai sostituti procuratori Antonio Bassolino e Donato Greco, c'è un solo indagato, ovvero l’educatrice della Fobap, la Fondazione bresciana assistenza psicodisabili, che quella mattina stava seguendo la bambina che si è allontanata durante una passeggiata. L’indagata avrà ora 20 giorni di tempo per presentare una memoria scritta o farsi interrogare.

 

Articoli in Valsabbia

Lista articoli