Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Bagolino, il ponte sul Caffaro «si sta sciogliendo come neve»


Valsabbia
27 gen 2021, 11:42
La struttura in ferro ormai degradata - Foto © www.giornaledibrescia.it

La struttura in ferro ormai degradata - Foto © www.giornaledibrescia.it

«Sono anni che viene sollecitata la chiusura del ponte sul fiume Caffaro, il ponte che collega la sponda trentina con quella di Brescia, tra Lodrone e Ponte Caffaro nel comune di Bagolino. Gli autisti delle corriere che transitano su quel pezzo non dormono sonni tranquilli. Anche se le corriere non transitano a pieno carico il mezzo pesante potrebbe sfondare e spezzare in due il ponte di ferro datato 1906; si sta sciogliendo come neve al sole». 

Lo denuncia Uiltrasporti del Trentino che annuncia l'eventuale blocco del transito delle corriere «per salvaguardare gli autisti ed anche i loro passeggeri». 

«Non ci interessa di chi è la responsabilità e la competenza di questo ponte degradato, sappiamo però che qualcuno può impedire il transito dei mezzi ed evitare tragedie assurde», conclude il sindacato.

Lo stato di grave degrado è chiaramente visibile in un video cha sta circolando su Facebook, in cui si chiedono interventi urgenti. 

 

Articoli in Valsabbia

Lista articoli