Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

FESTIVAL

Sanremo 2021, che cosa è successo nella seconda serata


Tempo Libero
3 mar 2021, 21:17

Fiorello, con una giacca con ali di piume nere stile Achille Lauro, parte dall'esterno del teatro per la seconda serata del festival per entrare in una platea affollata di palloncini colorati ad occupare le poltrone in platea all'Ariston di Sanremo. «Questa è la platea che piace a me», ha commentato il mattatore. E sui social è un tripudio di ironia. 

«Mi rivolgo ai grandi: bisogna organizzare quanto prima una campagna vaccinale di quelle potenti, vogliamo vaccinarci tutti affinché questo incubo finisca». Il pretesto per l'appello di Fiorello dal palco dell'Ariston sono i giovani, che seguono numerosi il festival di Sanremo: «Molti di loro torneranno in Dad - dice lo showman - e so che non è facile, ma dobbiamo resistere, questi bei momenti della vostra età in qualche modo vi verranno restituiti e questo sarà solo un ricordo».

Entrato in scena con un costume decorato da enormi piume nere («È lo zainetto di Achille Lauro quando andava all'asilo»), Fiorello ricorda che Amadeus «è lo swiffer delle polemiche», «è l'unico a suscitarne una anche se si fa il segno della croce. Con me invece se l'è presa il Pd per la battuta su Zingaretti e la D'Urso? Ma che vi ha fatto la D'Urso?».

Draghi, invece, citato da Fiorello in una delle sue incursioni della prima serata, «ha mandato un messaggio: grazie, mi avete fatto abbassare lo spread, il mio gruppo preferito sono i Bundesbank», dice Fiore.

La disfida canora comincia dalle quattro Nuove Proposte: Wrongonyou, Greta Zuccoli, Davide Shorty, Dellai.

Già archiviato il carrello portafiori che era stato protagonista della prima serata del festival. Al suo posto stasera è comparso un valletto con tanto di guanti che ha offerto un mazzo colorato a Greta Zuccoli.

Davide Shorty con il brano Regina e Wrongonyou con Lezioni di volo sono le ultime due Nuove Proposte a passare direttamente alla serata finale di venerdì. Sono stati eliminati i Dellai con Iosonoluca e Greta Zuccoli con Ogni cosa sa di te. A decidere il risultato è stata la combinazione di televoto (34%), giuria Demoscopica (33%), Sala Stampa (33%).

Momento ascolti e record 

RaiPlay vince gli ascolti della giornata di ieri con il 51% del Tempo Totale Speso sullo streaming live e in termini di ascolto medio digitale (AMRD), esclusi gli eventi sportivi, la prima serata del Festival di Sanremo 2021 è l'evento più visto in diretta streaming dall'avvio della misurazione Auditel Online (12 maggio 2019).

Sempre secondo Auditel rispetto all'edizione del 2020 crescono del 45% gli ascolti del Festival in diretta e del 62% i consumi on demand. Anche su RaiPlay si conferma il successo dell'edizione di quest'anno sulle generazioni più giovani che rispetto al 2020 segna un più 123% sul target 14-24 anni e il raddoppio del consumo da parte del target 25-34 anni.

La prima serata del Festival 2021, inoltre, è stata la più commentata di sempre sui social con 4 milioni di interazioni nelle 24 ore (+31% rispetto al 2020). Twitter, in particolare, fa registrare un +58% e Instagram un +23%.

Orietta Berti e le conchiglie sulla casacca

Orietta Berti - Foto © www.giornaledibrescia.it

Dopo 29 anni torna sul palco dell'Ariston Orietta Berti con Quando ti sei innamorato. I social si scatenano e osannano l'Oriettona nazionale che, a detta di alcuni, "vocalmente uccide tutti e gli altri 25 Big". Molto commentato anche l'outfit della cantante. 

Karaoke, amarcord ed espanol con Laura Pausini

Laura Pausini - Foto © www.giornaledibrescia.it
Amadeus e Fiore annunciano al Festival 2021 Laura Pausini che, come una eroina, scende le scale con un mantello argentato e la "lingua da cammello tipica di quando sono a Sanremo", ovvero arsa dall'emozione. Neo vincitrice del Golden Globe con la canzone «Io sì», colonna sonora di «La vita è davanti a se» di Edoardo Ponti con Sofia Loren, Laura commenta il premio. «Non me lo aspettavo: pensare che una canzone cantata tutta in italiano potesse essere presentata ad una manifestazione tanto importante... ». Occhio lucido e mano tremante la Pausini si commuove sull'incipit «Marco se ne è andato». Poi regalata un'improvvisazione con Amadeus e Fiorello sulle note di Rhythm of the Night e fa ballare anche l'orchestra.

Altra coppia di cantanti in gara: Gaia con Cuore amaro e Lo Stato Sociale con Combat Pop. 

Omaggio al genio di Ennio Morricone

Il trombettista Nello Salza suona il tema de «Il buono, il brutto e il cattivo», mentre il figlio Andrea Morricone dirige l'orchestra dell'Ariston che propone il tema del film Metti una sera a cena. Tocca poi a Il Volo, altra partecipazione straordinaria al Festival di Sanremo che canta Your Love da C’era una volta in America. Un'anteprima del concerto evento, in programma a giugno, Il Volo tribute to Ennio Morricone. «È la serata delle voci italiane che si fanno conoscere in tutto il mondo» dice Amadeus. 

Il Volo a Sanremo - Foto © www.giornaledibrescia.it

Dopo La Rappresentante di Lista con amare, Fiorello si esibisce in una prestazione vocale. «A me piace guardare i cantieri con le mani dietro la schiena... Perché anche a scavare gli scavi serve usare il sistema giusto, mica sempre si nasce già bravi, mica sempre chi scava ci ha gusto... Sai la vita, la vita a vent'anni è una giostra di luci accese, ma poi vedi anche dopo i sessanta ti regala sorprese». Fiorello fa la parodia di Vasco Rossi regalandosi un inedito scritto dal rocker per lui, che si chiude sulle immagini di un'autobetoniera al lavoro in un cantiere. Titolo: Gli scavi sopra.

Poi commenta l'idea dei palloncini. «Abbiamo fatto una cazzata. Preferivo la platea vuota, era poeticamente spettacolare». Fiorello, dopo aver dato uno sguardo ai social infiammati dalla presunta presenza di un palloncino a forma di fallo, si diverte a prendere in giro il suo amico Amadeus. «Pare che ci sia un palloncino a forma di... cosa fischia l'arbitro? Dai dillo... resta da capire perché sia lì in mezzo». E poi aggiunge: «era per citare Gigi Proietti: ti amo, ovunque tu sia». «Ringraziamo per la solidarietà anche il presidente della Regione Toti che li ha gonfiati uno a uno».

Segue Malika Ayane con Ti piaci così.

Sul palco di Sanremo arriva Alex Schwazer che il 18 febbraio vede finire la triste vicenda del doping che gli era costata una squalifica di 8 anni ne 2016. «Archivazione per non aver commesso il fatto». 

Alex Schwazer con Amadeus
«La vicenda mi ha portato tanta amarezza, ma a casa avevo la mia famiglia che mi ha permesso di rimanere in piedi». Le prossime Olimpiadi? «La mia bimba mi vedrà in gara - dice Alex - perché ho tanta determinazione: ho vinto in tribunale, ma io voglio vincere sul campo da gara».

Elodie disco Festival 

Un'esibizione non solo danzereccia per la cantante presentatrice che trascina il pubblico (di casa) a cantare e ballare insieme a lei sulle note di grandi successi da Madonna a Gianna Nannini. Una performance davvero potente e degna di nota, capace di svegliare gli assopiti da divano. E i frequentatori di social la acclamano già vincitrice del Festival 2021. 

Fausto Leali - Foto © www.giornaledibrescia.it
Romantic Moments con i successoni scassa ugola di Gigliola Cinquetti, Marcella Bella e Fausto Leali.

Ermal Meta, con Un milione di cose da dirti sfiora la mezzanotte: mancano ancora sei cantanti in gara e cinque ospiti. 

 Cantano Extraliscio feat. Davide Toffolo e i Tre allegri ragazzi morti (Bianca luce nera).

Scocca l'ora di Gigi D’Alessio

«Come lavoratori dello spettacolo ti dobbiamo ringraziare per aver fatto il festival. Hai avuto coraggio». Gigi D'Alessio ospite sul palco dell'Ariston porta così la questione dei lavoratori dello spettacolo fermi da un anno a causa della pandemia. che dopo la sua esibizione augura buona vita a tutti.

Collegamento con Zlatan, rientrato a Milano per seguire la partita Milan-Udinese (1-1) e presente poi nuovamente a Saremo per la terza serata. Il suo pensiero va a Davide Astori. 

Nuovo quadro per Achille Lauro, artista camaleonitico

Claudio Santamaria e Francesca Barra ballano alla Tarantino Bam Bam Twist cantata da Lauro che questa sera si presenta in completo azzurro cenere e treccia rossa, lunga oltre le caviglie.

Achille Lauro - Foto © www.giornaledibrescia.it

Fiorello coinvolge nello show anche gli orchestrali, giocando in particolare con i musicisti al violoncello, sulle loro origini e sulla collocazione nei golfi dell'orchestra in linea con le regole di distanziamento: «Sembra un pullmino: vi presento il 28 sbarrato della musica». Poi mostra la mascherina: «In platea la devo tenere, sul palco la posso togliere, perché il virus quando arriva al limite del palco dice: eh no, qui non agisco. È il protocollo».

Fiorello e Elodie con Vattene Amore (Trottolino amoroso). 

Fiorello e Elodie

Dopo l'una arriva la calciatrice bresciana Cristiana Girelli ex del Brescia, ora attaccante della Juventus e della nazionale italiana che, insieme ad Amadeus, ricorda i suoi esordi a Nuvolera. «Dal mondiale qualcosa è cambiato, siamo un gruppo talmente forte e unito che abbiamo superato tanti ostacoli. Sono contenta - dice - che le bambine possano sognare di essere calciatrici, è bello regalare questo sogno». 

Cantano Willie Peyote con Mai dire mai e Gio Evan con Arnica.

Infine, ultimo cantante in gara, Irama ora in quarantena fiduciaria in albergo, perché un suo collaboratore risultato positivo al Covid. Amadeus ricorda che, per volere di tutti i cantanti in gara, il collega è potuto rimanere in corsa, benché in isolamento. L'esibizione proposta è la registrazione della prova generale di Irama. 

Si chiude la serata con la più che convincente Elodie che racconta dei suoi trascorsi e poi canta, omaggiando Mina. 

Alle1.25 arriva la classifica provvisoria (Giuria demoscopica)

1. Ermal Meta 

2. Irama

3. Malika Ayane

4. Lo Stato Sociale

5. Willie Peyote

6. Gaia

7. Fulminacci

8. La Rappresentante di Lista

9. Extraliscio, Davide Toffolo

10. Gio Evan 

11. Orietta Berti

12. Random

13. Bugo

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli