Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'IMPIANTO

Brescia, al Rigamonti torna la A dopo 8 anni. Cosa c'è da sapere


Sport
15 set 2019, 10:38
L'ESORDIO AL RIGAMONTI

Non ci sarà il tutto esaurito. Ma il Rigamonti farà comunque la sua bella figura. Rimesso a nuovo durante l’estate, lo stadio di Mompiano tornerà a ospitare una partita di serie A - quella contro il Bolognadopo 8 anni. L’ultima volta fu il 22 maggio 2011, 3038 giorni fa.

Di seguito qualche informazione utlie per chi si godrà la partita nel nuovo impianto. 

1- La nuova Curva Sud, ha bisogno ancora di qualche «rifinitura»: così la sua capienza (a regime da 4.500 posti) per la partita di oggi è stata ridotta a 1.500. In sostanza «l’intera curva sud ridotta nel numero sarà assegnata ai tifosi ospiti» che dovrebbero essere vicini ai 1.500. Occuperanno le 13 file più basse della Sud, mentre la parte superiore resterà vuota. 

2- Biglietti. Il Brescia aveva venduto in modo «non concordato con la Questura» 217 biglietti per la Sud ai tifosi del Brescia. Questi tifosi verranno ricollocati in gradinata in automatico. Per questo è opportuno muoversi per tempo e arrivare allo stadio con un po' di anticipo.

Il club ha subito emesso una nota: «tutti coloro che hanno già acquistato titoli del settore Curva Sud potranno eventualmente anche cambiare posto e acquistare il biglietto in altri settori (pagando la differenza di costo del biglietto) oppure, in alternativa, ne potranno chiedere il rimborso». Oggi la capienza sarà di 16mila posti e fino alle 12 si potranno acquistare gli ultimi biglietti.

3- Viabilità. Il match di oggi sarà un test per l’impatto del traffico sul quartiere. La Loggia ha riorganizzato il sistema dei parcheggi, in via Triumplina (460 posti) e via Branze (400) al costo forfait di 4 euro.

4- Mezzi pubblici. L’invito è quello di utilizzare i mezzi pubblici, la metro in primis, sul cui asse si trovano i parcheggi scambiatori. Anche le corse delle linee 7, 10 e 15 sono state potenziate proprio per la partita.

5- Strade chiuse. La questura ha disposto la chiusura delle strade attorno all’impianto: via Stadio, via Novagani, via Verginella, via Castelli, via Sorelle Agazzi. In piazzale Kossuth sarà creata una zona a disco orario di 30 minuti per i residenti e i clienti delle attività commerciali, bar e ristoranti.

6- Rischio multe. La polizia locale sarà invece presente nelle vie interne di Mompiano e Casazza per prevenire la sosta selvaggia. Chi dovesse sgarrare, rischia una multa. Loggia e Questura hanno già annunciato la «tollertanza zero».

 

Articoli in Sport

Lista articoli