Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LA SERIE A TORNA A BRESCIA

Ecco il nuovo piano mobilità per andare allo stadio


Brescia e Hinterland
11 set 2019, 13:30

Il conto alla rovescia è ormai partito. Domenica Brescia ritroverà la serie A. La ristrutturazione del Rigamonti è al rush finale. Ma in questi mesi si è lavorato anche per evitare di blindare il quartiere di Mompiano durante le partite.

Come? Potenziando il trasporto pubblico e mettendo in campo una rete di parcheggi attorno all’impianto. Ora ci sono circa 1500 posti auto nelle vicinanze del Rigamonti. Ma l’invito è quello di sfruttare i parcheggi scambiatori a sud (altri mille posti), arrivando in via dello stadio a bordo della metro. La metropolitana resta infatti il mezzo più comodo.

L’impianto è sull’asse della metro e le fermate di Mompiano e Casazza sono davvero a due passi dal Rigamonti. Per gli abbonati del Brescia Calcio è disponibile anche quest’anno «Move to the Stadium», lo speciale abbonamento al trasporto pubblico: 15 euro per tutta la stagione con la possibilità di usare metro e bus in occasione di tutte le partite casalinghe.

STADIO E MOBILITA', LE NOVITA'

Anche la rete dei bus consente di raggiungere con facilità l’impianto: in particolare le linee 7 Nave-Roncadelle e 10 Concesio-Flero fermano in via Triumplina, mentre la 15 in via Montini. «Il servizio, solitamente ridotto la domenica, sarà potenziato» spiega l’assessore Federico Manzoni.

Se poi si sceglie di arrivare allo stadio in auto, ci sono i nuovi parcheggi. Innanzitutto quelli per gli «ospiti». La società comunale Brescia Infrastrutture ha demolito la vecchia copertura della piscina, a ridosso della curva sud, abbandonata da anni, e riqualificato l’area. 

In questo modo, spiega il presidente della società Fabio Lavini, è stato ampliato a 170 posti (più 5 per i disabili) il parcheggio vip di via Novagani (nei giorni senza partite utilizzabile da tutti, in particolare i fruitori della piscina); la zona filtro per le forze dell’ordine e i bus dei tifosi ospiti; l’area da 115 posti auto per gli ospiti. Brescia Mobilità ha invece riorganizzato il parcheggio di via Triumplina: le file sono state ordinate, l’area ripulita e noleggiate torri faro per l’illuminazione. 

Una soluzione temporanea, in attesa di una riqualificazione complessiva la prossima estate. Il parcheggio aprirà due ore prima delle partite. la tariffa forfait è di 4 euro. Anche il parcheggio dell’Università tra viale Europa e viale Branze (400 posti) sarà a disposizione durante le partire, sempre al prezzo di 4 euro. Gestire l’assalto di 20mila tifosi è una bella sfida.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli