Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

IL CASO

Vandali alla scuola di Cellatica, bimbi di nuovo in classe tra oratorio e medie

Federico Bernardelli Curuz

Sebino e Franciacorta
21 set 2022, 12:08
I bambini della Leonardo da Vinci di Cellatica stamattina alla ripresa delle lezioni - © www.giornaledibrescia.it

I bambini della Leonardo da Vinci di Cellatica stamattina alla ripresa delle lezioni - © www.giornaledibrescia.it

Bimbi in classe, tra la gioia e l’entusiasmo di una ritrovata normalità. L’oratorio si trasforma in scuola e ha accolto i piccoli studenti di quarta e quinta. I bambini di prima, seconda e terza hanno invece trovato ospitalità all’interno della secondaria «Mattei» .

Sono infatti ripartite stamattina le lezioni per gli alunni della primaria Leonardo da Vinci dopo che il rogo di domenica scorsa aveva costretto la sospensione di tutte le attività e una riorganizzazione logistica. La scuola resta chiusa – i danni causati dalla furia di un gruppetto di vandali che si sono divertiti ad imbrattare i muri con bombolette spray e a dar fuoco a banchi e quaderni sono ingenti -, ma l’attività scolastica è ripresa nelle due sedi provvisorie, la scuola media e l’oratorio cellatichese, che hanno ospitato e ospiteranno le dieci classi per tutta la durata degli interventi di ripristino.

Ieri genitori, volontari e gli stessi alunni si erano dati da fare per la sistemazione delle aule, pulendo e posizionando banchi e sedie e dando una rassettata ai locali dell’oratorio. «Oggi si è fatta scuola, raccontano i volontari dell’oratorio, ed è bello vedere che per i bambini l’importante è stare insieme».

Le indagini dei carabinieri di Gussago frattanto proseguono nel massimo riserbo.

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli