Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

ISEO

Pantera nelle Torbiere: area chiusa fino a nuovo ordine


Sebino e Franciacorta
31 lug 2015, 20:11
L'area dell'avvistamento della pantera

L’area delle Torbiere resterà chiusa fino a nuova decisione della Prefettura di Brescia. Nel frattempo, una «task force» sta lavorando per individuare l’animale avvistato la mattina di questo venerdì e descritto come una pantera: pelo nero, grossa testa, occhi arancio e coda dritta. 

Con ordine. Sul campo ci sono guardie ecologiche volontarie, Protezione civile, Carabinieri di Iseo e Polizia locale, oltre ad un veterinario dell’Asl. I fucili sono caricati con narcotizzanti. L’obiettivo è quello di individuare «l’intruso» e di capire se si tratti davvero di una pantera. Poi si procederà di conseguenza, in base all’effettiva pericolosità dell’animale.

L'area dell'avvistamento della pantera

Un primo avvistamento ha avuto luogo attorno alle 6.30. A scorgere la pantera un trasportatore di benzina, diretto ad un distributore Esso. I responsabili della pompa, da un capanno tra Iseo e Cremignane, hanno visto nuovamente l’animale circa un’ora più tardi. 

È quindi scattata la segnalazione che ha messo in moto in moto la macchina chiamata a risolvere il mistero. Nel frattempo, l’intera area delle Torbiere è stata evacuata e chiusa

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli