Dipendenza e prevenzione: la presentazione di «Tutti in TRAP» al GdB

La Redazione Web
Venerdì 21 giugno alle 17 nella Sala Libretti del Giornale di Brescia (via Solferino 22) sarà presentata l’iniziativa promossa da Asst Spedali Civili che mira a fare prevenzione con l’arte
«Tutti in Trap» è un'iniziativa promossa da Asst Spedali Civili
«Tutti in Trap» è un'iniziativa promossa da Asst Spedali Civili
AA

«Tutti in Trap», trap inteso come genere musicale, ma anche come acronimo di Try Replacing Addiction with Prevention, cioè «Prova a sostituire la dipendenza con la prevenzione». Venerdì 21 giugno alle 17 nella Sala Libretti del Giornale di Brescia (via Solferino 22) sarà presentato il progetto – promosso da Asst Spedali Civili di Brescia e finanziato dal Dipartimento Politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri – rivolto ai giovani tra i 12 e i 21 anni. L’incontro può essere seguito in diretta streaming sul sito del GdB.

La presentazione

Come costruire un ponte con i giovanissimi e gli adolescenti, come canalizzare la noia o il disagio che sta emergendo in questo periodo post Covid in qualcosa di creativo, come l’arte? L’appuntamento sarà l’occasione per presentare i dettagli dell’iniziativa, le sue potenzialità e i i risultati raggiunti già nelle primissime fasi di attività.

Dopo i saluti istituzionali interverranno: Lidia Manenti, psicologa psicoterapeuta e responsabile del progetto «Tutti in Trap»; Riccardo Ambrosio – fotografo. A seguire le testimonianze di giovani che hanno partecipato ai primi laboratori. Coordina Nunzia Vallini, direttore del Giornale di Brescia.

L’incontro può essere seguito in diretta streaming sul sito del Giornale di Brescia.

Riproduzione riservata © Giornale di Brescia

Icona Newsletter

@Buongiorno Brescia

La newsletter del mattino, per iniziare la giornata sapendo che aria tira in città, provincia e non solo.