Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL PUNTO

Mensa e Covid: pranzi in aula, doppi turni e pomeriggi cancellati


Scuola e Università
Scuola
2 ott 2020, 06:00
Mensa ai tempi del Covid -  © www.giornaledibrescia.it

Mensa ai tempi del Covid - © www.giornaledibrescia.it

L’acqua verrà versata dagli insegnanti e ciascuno avrà sì la propria razione di pane e di frutta ma, a differenza del passato, verrà distribuita singolarmente, postazione per postazione. E se ad essere rimpiazzati - in toto o in parte - sono stati i tavoli (la distanza di un metro è da garantire infatti anche durante il pranzo), su almeno due fronti Brescia ha mantenuto la barra ferma: le nuove norme dettate dal Coronavirus non lasceranno alcuna impronta né sulle tariffe (che resteranno letteralmente bloccate) né sui menu proposti, come sta invece avvenendo in altre città d’Italia.

Così, con un’architettura organizzativa allo studio ormai da settimane, anche gli alunni iscritti alle elementari, a partire da lunedì 5 ottobre, torneranno a consumare il pranzo all’interno degli istituti scolastici. All’interno dei tradizionali refettori? Quando possibile sì, ma non sempre

Leggi l’articolo integrale sull’edizione Giornale di Brescia in edicola oggi, venerdì 2 ottobre 2020, scaricabile anche in formato digitale

Articoli in Scuola

Lista articoli