Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Cucina

Gusto e dintorni

CUCINA

Gambero Rosso, in Lombardia al top Miramonti l'Altro e Massari


Cucina
Gusto e dintorni
9 giu 2018, 08:00

Con il lancio della guida «Milano e il meglio della Lombardia 2019», il Gambero Rosso conferma tutte le eccellenze bresciane, anticipando alcuni voti che troveranno conferma ad ottobre nella presentazione della guida nazionale.

Premiato quale novità dell’anno Iginio Massari, il maestro bresciano della pasticceria, sbarcato da pochi mesi a Milano con innegabile e meritato successo. Per la nostra provincia si parla di conferme, perché anche quest’anno il Gambero Rosso ha premiato il Miramonti l’Altro di Concesio con le ambite Tre Forchette.

La guida anticipa voti e riconoscimenti conquistati da altre insegne bresciane. È il caso della Madia di Brione e dell’Osteria della Villetta di Palazzolo, che, per l’ennesima volta, hanno conquistato i Tre Gamberi riservati alle migliori trattorie. 

Ma nella guida trovano posto con lusinghieri riconoscimenti anche il Gambero di Calvisano, la Dispensa Pane e Vini di Adro, la Cascina dei Sapori di Rezzato, il Fienile di Palazzolo, Pizza Rock 1978 di Bione e La Filiale all’Albereta.

 

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, sabato 9 giugno, o sulledizione digitale scaricabile qui

Articoli in Gusto e dintorni

Lista articoli