Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Gusto e dintorni

IL RICONOSCIMENTO

Gambero Rosso: Berlucchi è «Cantina dell'Anno 2022»


Cucina
Gusto e dintorni
8 ott 2021, 18:20

Un riconoscimento che arriva proprio nel 60° anniversario di fondazione, quasi a sigillo di una storia che ha fatto dell'eccellenza un obiettivo costruito giorno dopo giorno. Per la Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso la «Cantina dell'Anno 2022» è la bresciana Guido Berlucchi. La motivazione espressa per il prestigioso riconoscimento è presto detta: «Per aver fatto la storia del Metodo Classico italiano»

L’azienda fu pioniera del fare vino in Franciacorta, sulla scia dell'idea coltivata da Franco Ziliani e Guido Berlucchi di dar corpo ad uno «uno spumante alla maniera dei francesi». Per la cantina, fondata nel 1961 e oggi guidata dai fratelli Cristina, Arturo e Paolo Ziliani, figli di Franco, il riconoscimento odierno giunge a sancire un successo che è già nei fatti. 

Storie e notizie di aziende, startup, imprese, fra tentativi e successi: una finestra sull’economia bresciana.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Lo ha ribadito esplicitamente la famiglia Ziliani alla notizia del tributo del Gambero Rosso: «Questo premio celebra la cura che ognuno, in ogni campo e reparto, mette nel proprio lavoro: tutti insieme, SIAMO la Cantina dell’Anno!» hanno voluto sottolineare. «Veniamo riconosciuti al vertice dell’eccellenza non solo per i nostri vini – la cui indiscussa qualità è riconfermata anche quest’anno dai 3 bicchieri del Gambero Rosso al nostro ’61 Franciacorta Nature 2014 -, ma per la totalità del nostro lavoro».

Un giorno da incorniciare anche per il buon nome del settore vitivinicolo bresciano, visto che in queste stesse ore è stata ufficializzata anche la candidatura di un'altra etichetta di prestigio alla «European Winery of the Year 2021» .

Articoli in Gusto e dintorni

Lista articoli