Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Chef per una notte

CHEF PER UNA NOTTE

In Trismoka il caffè è un'emozione da vivere


Cucina
Chef per una notte
26 gen 2019, 16:59

Quanta storia c’è in una tazzina di caffè? Tanta, tantissima. Non solo storia, ma anche cultura, tecnica, abilità, passione. Un intero mondo svelato con parole, aromi e assaggi, sabato mattina nella nuova casa di Trismoka, a Paratico. Un percorso esperienziale, condotto dal patron Paolo Uberti e dal responsabile della formazione Trismoka, Michael Boffelli, per i partecipanti a Chef per una notte (ci si può iscrivere su gusto.giornaledibrescia.it) che si sono aggiudicati un posto in prima fila per questo speciale appuntamento.

I partecipanti dalla teoria sono passati alla pratica e hanno preparato, divisi in due squadre capitanate da Boffelli e Federico Rivetta, vincitore di Strabar, quattro espressi da sottoporre alla degustazione della giuria del talent andato in onda su Teletutto: Paolo Uberti, Maddalena Damini, Luca Ramoni, Paolo Piazza. Ospite della mattinata anche Giorgio Zanetti, conduttore di Strabar.

La mattinata si è conclusa con la visita agli impianti di Trismoka e alla control room dove vengono effettuati 21 controlli al secondo sui chicchi di caffè per garantire il perfetto risultato in tazza. 

Uno speciale sulla mattinata andrà in onda venerdì 1 febbraio alle 20.05 su Teletutto e il giorno successivo alle 17,55 su TT2. Una pagina speciale sarà pubblicata sul nostro giornale giovedì 31.

Articoli in Chef per una notte

Lista articoli