Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LA DETRAZIONE

Il 110% su serramenti e tende da sole se si resta nel budget


Rubriche
Bonus Casa
2 dic 2020, 06:00
Sostuituire gli infissi con l'ecobonus può essere molto conveniente

Sostuituire gli infissi con l'ecobonus può essere molto conveniente

Le detrazioni del Superbonus 110% valgono anche per la sostituzione di infissi e serramenti. Se avete una casa di proprietà o un appartamento in condominio ne potete usufruire. Per l’appartamento in condominio, in più, serve che la ristrutturazione sia eseguita anche sulle parti comuni dell’edificio, perché solo inserendoli nel progetto complessivo i lavori sui serramenti dei singoli appartamenti potranno rientrare nel superbonus. Queste e altre interessanti specifiche sono emerse sabato nel focus online «Serramentisti, approfondimento su econbonus e superbonus», organizzato da Confartigianato Brescia e svolto dagli esperti Giovanni Battista Sarnico (presidente Federazione legno e arredo), Samuele Broglio (delegato alla normazione di Confartigianato legno), Luca Rollino (consulente efficienza energetica), Laura Vitali (commercialista), Luigi Carugo (responsabile commerciale Banca Popolare di Sondrio) e Ennio Braicovich (DB Information).

Richiedere il 110% per la sostituzione di infissi e schermature solari, tra cui le tende tecniche, quelle da sole e le persiane, è possibile solo se si rientra nella spesa massima di 60.000 euro. La sostituzione degli infissi - come precisato da Luca Rollino - «va eseguita obbligatoriamente assieme a un lavoro così detto "trainante", come l’applicazione di un cappotto termico alle pareti o la sostituzione della caldaia. Imprescindibile anche che il risultato dei lavori, in cui saranno compresi la sostituzione di infissi e serramenti, migliori le performance dell’edificio di due classi energetiche, così come è necessario che i lavori siano pagati (e non svolti) tra l’1 luglio 2020 e il 31 dicembre 2021».

Importante seguire le disposizioni del decreto del Ministero del 6 ottobre scorso, che prevede un costo massimo al metro quadro per le diverse aree in cui si trovano i Comuni italiani. Come spiega guidafinestra.it, per i lavori per «soli infissi» svolti nelle zone climatiche A, B e C il prezzo è di 550 euro al metro, mentre per le zone D, E e F è di 650 euro. Se oltre agli infissi si montano cassettoni e oscuranti, nelle aree A, B e C il costo arriva a 650 euro al mq, per le zone D, E e F a 750 euro. Siamo nell’ordine di 230 euro al mq, ma questa volta per tutte le zone, se si montano solo schermature solari, e sui 100 euro al mq se si installano solo oscuranti.

 

Articoli in Bonus Casa

Lista articoli