Passione Meteo

Tutto quello che c'è da sapere su questa ondata di caldo

Riccardo Paroni
Le temperature saranno nettamente superiori alla media del periodo, pur restando lontanissime dai record storici
È in arrivo un'ondata di caldo
È in arrivo un'ondata di caldo
AA

Qualcuno, di fronte alle temperature previste in questi giorni, sarà felice, altri rimpiangeranno i valori ben più bassi rilevati durante la prima settimana di luglio, ma una cosa è certa: sta per iniziare un'ondata di caldo piuttosto intensa.

Le temperature saranno nettamente superiori alla media del periodo, pur restando lontanissime dai record storici. Non è proprio il caso di parlare di evento eccezionale, ma nemmeno di assoluta normalità. In città le minime faranno fatica a scendere sotto i 22-23°C, mentre le massime potranno superare i 33-34°C, con tassi di umidità piuttosto elevati, che creeranno una fastidiosa cappa di afa. Evitiamo, se possibile, la più banale e scontata delle obiezioni: «Siamo in estate, è normale che faccia caldo». Sì, è normale, purché le temperature non superino certi limiti, altrimenti a cosa servirebbe avere una media di riferimento?

Per valutare l’imminente ondata di caldo è quindi necessario mantenere il giusto equilibrio, senza dimenticare che, quando si parla di anomalie termiche, i conti si fanno alla fine: sarà importante capire, giorno dopo giorno, la durata di quella che non si preannuncia come una «toccata e fuga». Dopo una lieve attenuazione prevista nel corso del fine settimana, pare che il caldo anomalo sia intenzionato ad accentuarsi nuovamente dopo metà luglio. Sarà una svolta repentina, dopo un mese di giugno termicamente normale e una prima settimana di luglio piuttosto fresca.

Il meteoquiz

Nell’attesa, ecco la soluzione dell’ultimo meteoquiz. Il 24 luglio 2023, in provincia di Pordenone, cadde un chicco di grandine da record, con un diametro di circa 19 centimetri. Tornando a parlare di temperature, provate a ripensare alle stagioni estive degli ultimi decenni e, in particolare, alla seconda decade di luglio: il nuovo quesito fa riferimento alle temperature medie di Ghedi, relative al periodo che va dal 1991 al 2020.

Riproduzione riservata © Giornale di Brescia

Icona Newsletter

@News in 5 minuti

A sera il riassunto della giornata: i fatti principali, le novità per restare aggiornati.