Apre il Presanella Epic Trail, un nuovo sentiero in alta quota

Giuliana Mossoni
Il percorso è la grande novità dell’estate in Alta Valcamonica: si cammina per 63 chilometri con un dislivello complessivo di 4.700 metri
Nel percorso del Presanella Epic Trail è compreso anche il Sentiero dei fiori con le sue passerelle
Nel percorso del Presanella Epic Trail è compreso anche il Sentiero dei fiori con le sue passerelle
AA

È un po’ come il Sentiero numero uno dell’Adamello, ma con parecchi passi e anni in meno sulle spalle. La novità dell’estate 2024 lanciata dal consorzio Pontedilegno-Tonale è il Presanella epic trail, un nuovo percorso d’alta quota che pone al centro la Presanella, sviluppandosi all’interno del Parco Adamello Brenta e del Parco dell’Adamello.

Se l’Alta via dell’Adamello è lunga oltre settanta chilometri, si percorre in cinque (sentiero classico) o otto tappe (nuovo tracciato), con 5.750 metri di dislivello attraverso 15 passi e 11 rifugi, il nuovo Presanella epic trail non è da meno. Si cammina infatti per 63 chilometri con un saliscendi di 4.700 metri di dislivello, da compiere in cinque giorni, in una – come la definiscono gli organizzatori – «full immersion di natura, avventura, storia e panorami selvaggi d’alta quota, con anche impianti di risalita e vie ferrate».

A differenza del più conosciuto Sentiero Uno, il Presanella ha un medesimo punto di partenza e arrivo, ovvero Vermiglio, e prevede un’integrazione tra il trekking e gli impianti di risalita, che in alcuni casi agevolano i passaggi di quota, ma senza togliere il senso di conquista di ciascuna tappa. È un trail che richiede un buon allenamento, con anche due vie ferrate: il Sentiero dei fiori e il Sentiero degli austriaci. Tante le evidenze sia naturalistiche sia storiche che si incontrano, con la possibilità di addentrarsi nel regno delle marmotte, dell’aquila e degli stambecchi, oltre che sui tracciati e negli anfratti nei quali si muovevano i soldati nel corso della Guerra bianca.

Un passaggio su una pietraia ad alta quota
Un passaggio su una pietraia ad alta quota

«Da tempo avevamo in mente di riunire i trekking più belli che si trovano tra Vermiglio e il Tonale – spiega Michele Bertolini, direttore del consorzio –: finalmente siamo riusciti a dare forma a questo progetto, una proposta di vacanza estiva in grado di attirare soprattutto gli sportivi che cercano itinerari nuovi. Presanella Epic Trail riunisce più aspetti: naturalistico, storico, faunistico e alpinistico e, in cinque giorni, propone sempre qualcosa di diverso e appagante».

Può essere percorso in autonomia con una guida alpina per l’accompagnamento, le tracce gpx sono disponibili sul sito

Riproduzione riservata © Giornale di Brescia

Icona Newsletter

@Buongiorno Brescia

La newsletter del mattino, per iniziare la giornata sapendo che aria tira in città, provincia e non solo.