Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

LE NUOVE REGOLE

Quando bisogna mettere ancora la mascherina?


Italia ed Estero
28 giu 2021, 19:53
Una donna lancia in aria le mascherine in Castello a Brescia - Foto Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

Una donna lancia in aria le mascherine in Castello a Brescia - Foto Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

Dopo 364 giorni (e ben 263 consecutivi) oggi è finalmente terminato l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto in zona bianca fino al 31 luglio, cioè in tutta Italia tranne in Campania che ha deciso di mantenere le restrizioni.

Ci sono però alcune circostanze in cui è ancora necessario portarla: per fugare ogni dubbio il governo ha predisposto una serie di punti in stile faq che riassumiamo qui per non dimenticarcene nelle prossime settimane.

Quando bisogna avere con sé la mascherina?

Sempre, anche se all’aperto non è più obbligatorio indossarla da oggi, 28 giugno. Questo perché se ci si trova in situazioni di assembramento - come mercati, fiere, code, molta gente a passeggio - è invece necessario metterla per evitare altri contagi, specie ora che la variante Delta sta iniziando a circolare parecchio.

In quali occasioni si deve mettere ancora la mascherina?

È ancora necessario indossare la mascherina nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private, nelle strutture sanitarie e in tutti i mezzi di trasporto pubblico. Il consiglio del governo («fortemente raccomandato» si legge) è comunque di tenere la mascherina quando si è in compagnia di soggetti fragili e immunodepressi (i quali devono indossarla a loro volta), all'interno delle abitazioni private se in presenza di persone non conviventi e nei luoghi di lavoro.

Anche i bambini devono mettere la mascherina al chiuso?

No, se hanno meno di sei anni. Dai sei anni in su devono portarla dove è ancora obbligatorio. Anche per le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e per chi interagisce con loro non c’è obbligo di indossare la mascherina.

Serve la mascherina per fare attività sportiva?

No, si può evitare la mascherina mentre si fa attività sportiva sia all’aperto sia al chiuso.

E nei locali?

Nei ristoranti e nei locali rimangono invece le regole attuali, cioè si può fare senza solo mentre si è seduti al tavolo, ma se si gira bisogna metterla.

Bisogna indossarla quando si partecipa a una festa o a un banchetto?

All’aperto no, se si riesce a mantenere il distanziamento interpersonale. Al chiuso si può farne a meno solo quando si è seduti al tavolo, se si gira bisogna indossarla. Per le feste serve comunque anche il Green Pass.

Che tipo di mascherina va utilizzato ancora?

Sostanzialmente quello che si vuole. Le monouso chirurgiche o le Ffp2, ma anche quelle fatte in casa (che in gergo ufficiale vengono chiamate di «comunità», cioè non sono soggette a particolari certificazioni e non sono considerate dispositivi medici): mascherine lavabili, auto-prodotte, in materiali multistrato che permettono di avere una barriera adeguata e insieme garantire comfort e respirabilità. Le faq specificano anche che «non è utile indossare più mascherine chirurgiche sovrapposte. L'uso razionale delle mascherine chirurgiche è importante per evitare inutili sprechi di risorse preziose».

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli