Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

L'INTERVISTA

Elezioni, Gelmini: «Bene l'alleanza con il Pd, in lista con Azione per l'agenda Draghi»


Italia ed Estero
3 ago 2022, 06:00
La ministra uscente Mariastella Gelmini - © www.giornaledibrescia.it

La ministra uscente Mariastella Gelmini - © www.giornaledibrescia.it

«Di fronte a chi strizza l’occhio al presidente russo Putin, al sovranismo e al populismo, io non ho dubbi e so da che parte stare». Gli elettori che l’hanno sostenuta nella lunga militanza in Forza Italia «capiranno la mia scelta di responsabilità», contro «chi ha mandato a casa un premier autorevole e stimato nel mondo come Mario Draghi» in una fase drammatica dal punto di vista economico e della politica internazionale.

La ministra uscente per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, fresca di ingresso in Azione, commenta la svolta di giornata, l’intesa elettorale fra Enrico Letta (Pd) e Carlo Calenda (Azione). Annuncia la sua candidatura nel proporzionale e conferma l’impegno anche sulla scena politica locale. E a chi, fra gli ex compagni di strada del centrodestra, l’accusa di avere tradito, ribatte - in tono pacato ma fermo - che sono Forza Italia e la Lega ad avere tradito la loro vocazione.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli