Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'ALLARME

Salò, incendio al vecchio stabilimento della Fonte Tavina


Garda
13 mag 2019, 14:40
Il fumo che si leva dal vecchio stabilimento di Fonte Tavina, in via delle Zette, a Salò - © www.giornaledibrescia.it

Il fumo che si leva dal vecchio stabilimento di Fonte Tavina, in via delle Zette, a Salò - © www.giornaledibrescia.it

Dalle 11.30 un importante incendio è in atto nel vecchio sito produttivo della Fonte Tavina, ai piedi della salita delle Zette. Il fumo che si leva dallo stabilimento che imbottiglia acque minerali della nota azienda è visibile da chilometri di distanza. Sono almeno sette le squadre di Vigili del fuoco al lavoro, giunte dal distaccamento di Salò, con personale permanente e volontario, e dal Comando provinciale di Brescia.

Le fiamme si sarebbero levate da un vecchio macchinario che dopo la dismissione dell'impianto produttivo era in via di smontaggio. A bruciare in particolare la plastica di alcuni componenti di un vecchio macchinario lavabottiglie. Le fiamme - secondo quanto riferito dai vertici dell'azienda - sarebbero state contenute, ma la combustione della plastica avrebbe generato l'enorme volume di fumo e l'odore acre che molti residenti della zona attestano.

Lo stabilimento è in disuso, dopo che tutta la produzione è stata trasferita dal 2017, anno del cinquantenario dell'azienda, nel nuovo sito produttivo che sorge nella zona artigianale di Cunettone.

Articoli in Garda

Lista articoli