Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Tremosine

La Forra sogna l’apertura e un futuro da luogo del cuore

Simone Bottura

Garda
9 dic 2021, 13:58
FORRA LUOGO DEL CUORE?

La strada della Forra si candida a «Luogo del cuore» Fai 2022. Nei giorni in cui si formalizza la consegna dei lavori per la messa in sicurezza della carreggiata, Provincia di Brescia, titolare della Sp 38, e Pro Loco di Tremosine pongono le basi per nuove azioni di valorizzazione della strada che Churchill definì «l’ottava meraviglia del mondo» e che per Tremosine rappresenta non solo la principale via di accesso, ma un’attrazione turistica.

I lavori

Diciamo subito che per percorrere nuovamente la strada della Forra bisognerà attendere ancora parecchio: l’appalto parla di lavori per 150 giorni consecutivi, con previsione di consegna dell’opera finita, se tutto fila liscio, per i primi di maggio. Sfumano, dunque, le speranze di un’apertura per Pasqua (17 aprile). Ma, pur con la consapevolezza dei gravissimi danni economici e d’immagine che la chiusura continuerà a provocare, si guarda avanti. Nei giorni scorsi la presidente della Pro Loco di Tremosine, Francesca Frigerio, ha incontrato il presidente della Provincia Samuele Alghisi, per programmare una strategia di promozione - che dovrà coinvolgere anche Comune e Regione - necessaria al rilancio dell’immagine del territorio di Tremosine fortemente danneggiato dalla prolungata chiusura.

«Prima tappa di questa partnership - dice Frigerio - sarà la candidatura della strada della Forra a "Luogo del Cuore" nel censimento che il Fai aprirà a maggio 2022. Lavoreremo congiuntamente per il raggiungimento di una posizione che permetta un immediato finanziamento ma, anche, la possibilità di accedere al bando del 2023 per ottenere più fondi da destinare ad una eccellenza che necessita di attenzioni continue». Poi, appena sarà individuata una data certa di riapertura, si pensa ad una serie di eventi che partiranno con l’inaugurazione per proseguire per tutto il 2022. «Sono soddisfatta - dice Frigerio - dell’incontro con la Provincia. Ho trovato interlocutori disponibili a venire incontro alle nostre istanze. Credo sia l’inizio di un percorso fruttuoso per la valorizzazione della strada della Forra e di Tremosine».

Articoli in Garda

Lista articoli