Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL LUTTO

Incidente nautico, il grazie della famiglia di Umberto


Garda
23 lug 2021, 19:56
Umberto Garzarella

Umberto Garzarella

Un «Grazie!» di un metro per un metro e mezzo affisso lungo le vie di Salò, sotto la foto del loro Umbi. È questo il modo che hanno scelto la mamma, il papà e la sorella di Umberto Garzarella per ringraziare tutti coloro, e sono tanti, che hanno partecipato al loro dramma. I famigliari del 37enne ucciso dal Riva Aquarama che ha centrato in pieno il suo gozzo la notte del 19 giugno scorso, stroncando anche il futuro di Greta Nedrotti, la 25enne studentessa di Toscolano Maderno in barca con lui quella sera, scrivono una lettera aperta quasi a volersi sdebitare del sostegno ricevuto nel lutto, ma anche nella ricostruzione dei fatti che hanno stravolto le loro esistenze.

Articoli in Garda

Lista articoli