Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

FAI DA TE

A Lonato ogni famiglia ha il kit per crearsi le mascherine


Garda
8 apr 2020, 09:53
La distribuzione alle famiglie è avvenuta in quattro giorni - © www.giornaledibrescia.it

La distribuzione alle famiglie è avvenuta in quattro giorni - © www.giornaledibrescia.it

Tutte le 6.441 famiglie di Lonato hanno ricevuto il kit per realizzarsi in casa le proprie mascherine in piena emergenza coronavirus: in quattro giorni lo squadrone di volontari che si è messo a disposizione è riuscito a terminare la consegna e questo per il sindaco, Roberto Tardani, «ha del miracoloso».

È stato possibile grazie all’impegno di tutti: in primis dell’azienda lonatese che in tempi brevissimi è riuscita a fornire i kit per produrre la bellezza di 70 mila mascherine. Poi dell’Amministrazione e dei dipendenti comunali, che si sono spesi non solo a livello coordinativo. Infine dei tantissimi volontari della Protezione civile e delle associazioni del paese che si sono divisi le zone (Lonato è tra i Comuni più vasti della provincia, va ricordato) e in solo quattro giorni sono riusciti a raggiungere chiunque. Può essere, però, che qualche cancello sia sfuggito: chi non avesse ricevuto il kit può contattare il 366.6473117 dalle 9 alle 13. Gli sarà prontamente recapitato.

L’iniziativa è stata accolta in maniera più che positiva dai lonatesi: ogni famiglia ha ricevuto un kit che consentirà di confezionare dieci mascherine, con tanto di istruzioni e la possibilità di vedere un video tutorial nel caso in cui non fossero sufficienti.  Ma attenzione, avere una mascherina non autorizza a uscire di casa più di prima.

È Tardani stesso a specificarlo: «Usare la mascherina per uscire non significa poterlo fare a nostro piacimento. Significa uscire per le vere necessità, protetti in modo da spezzare la propagazione del virus e il contagio da persona a persona. In questa fase dell’epidemia molti possono essere i contagiati asintomatici o con sintomi lievi, i quali possono continuare a trasmettere il virus. Ecco perché è importante stare a casa e, se proprio necessario uscire, proteggersi adeguatamente».

Articoli in Garda

Lista articoli