Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LA FIRMA

Timken, siglato l'accordo per la piena rioccupazione

Redazione Web

Economia
29 ott 2021, 14:24
TIMKEN, SIGLATA L'INTESA

Siglato questa mattina il protocollo di intesa per Timken Italia, azienda di Villa Carcina attiva nell'indotto automotive, in particolare dedicato alla produzione di cuscinetti a rulli conici a fila singola per il mercato fuoristrada e ferroviario. L'accordo è stato sottoscritto da Timken Italia, Confindustria Brescia, Fiom Cgil, Rsu e Regione Lombardia - con gli assessori Melania Rizzoli (Formazione e Lavoro) e Guido Guidesi (Sviluppo economico). Nel documento, Confindustria Brescia si impegna a proseguire la sensibilizzazione del territorio per garantire la piena rioccupazione dei lavoratori e l'individuazione di potenziali investitori.

 In base al Protocollo, l'azienda, le organizzazioni sindacali e la Rsu definiscono un piano di gestione occupazionale per garantire ai lavoratori un sostegno per 12 mesi e incentivi alla ricollocazione. 
Regione Lombardia mette a disposizione tutti gli strumenti di politiche attive per incentivare la riconversione professionale sia dei lavoratori che verranno impiegati nell'iniziativa industriale che dovesse costituirsi sul sito, sia dei lavoratori che troveranno soluzioni occupazionali diverse in altre imprese del territorio. L'intesa prevede inoltre che i sottoscrittori si impegnino affinchè il sito mantenga l'attuale destinazione.

«Siamo molto soddisfatti degli accordi raggiunti oggi», hanno dichiarato gli assessori Rizzoli e Guidesi. 
«Regione Lombardia, insieme a Confidustria Brescia e ai sindacati - hanno aggiunto - si sta impegnando a lavorare a testa bassa e a mettere a disposizione tutti i propri strumenti per salvaguardare il tessuto industriale ed occupazionale del Sito produttivo di Villa Carcina». 

Articoli in Economia

Lista articoli